skip to Main Content

Perdere peso in apnea

Se l’idea di perdere peso durante l’esercizio in apnea ci sembra vera, potete gioire, perché in realtà la cosa è davvero possibile.
Molti apneisti esperti osservano di aver perso peso durante la stagione di allenamenti, senza cambiare il loro stile di vita. Quando si affronta un viaggio ricco di immersioni in apnea, facendo quindi diversi tuffi giornalieri, si posso riscontrare, al rientro, anche ben 5 chili in meno dopo solo una settimana. Inoltre, tale perdita di peso avviene a dispetto di grandi quantità di cibo consumate.

Quindi sì, è possibile perdere peso semplicemente facendo immersioni in apnea.

Spesso i nuovi apneisti restano sorpresi di quanta energia si consumi durante le immersioni in apnea, indipendentemente dall’essere o meno allenati a livello di fiato. Possiamo dire che l’apnea è uno sport dove bisogna restare rilassati, senza affaticarsi o sprecare energie.. quasi fosse “lo sport del pigro!”, ma allora com’è possibile che si brucino calorie?
Il segreto sta nel processo di termoregolazione. Il corpo cerca di mantenere una temperatura di 98 gradi Fahrenheit (36,7 gradi centigradi) e la maggior parte delle calorie che si bruciano quotidianamente sono in realtà utilizzate per questo scopo.

Quando siamo esposti a temperature notevolmente inferiori, significa che abbiamo utilizzato più energie per la termoregolazione del corpo, e che pertanto il corpo ha bruciato più calorie. E poichè l’acqua è 800 volte più densa dell’aria, essa può assorbire enormi quantità di calore. Una piccola variazione di temperatura dell’acqua, variazione che sulla terra ferma comporta ben poca differenza, può notevolmente aumentare il nostro fabbisogno calorico.

Mangia per immergerti, immergiti per mangiare

Quindi, quante calorie si bruciano con una in apnea? Naturalmente il dato varia significativamente in base a quanto l’immersione è faticosa e la temperatura dell’acqua, così come una serie di altri fattori. La PADI ha fatto un po’ di ricerche in merito, stimando che in media, per un’ora di immersione in acque miti si possono bruciare oltre a 600 calorie, la stessa quantità bruciata con il jogging.

Back To Top